Verifiche impianti elettrici di messa a terra

In riferimento al D.P.R. 462/2001 e al D.L. 81/2008 il datore di lavoro ha l’obbligo di far sottoporre a verifica periodica le seguenti attrezzature:

  • impianti elettrici di messa a terra
  • dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche
  • impianti in luoghi con pericolo di esplosione

La verifica deve essere effettuata con la seguente periodicità: OGNI 2 ANNI
impianti installati in cantieri, locali adibiti ad uso medico o assimilati, ambienti a maggior rischio di incendio e di pericolo.
OGNI 5 ANNI
in tutte le altre attività