News

Open Day sulla sicurezza.

Il 14/10/2016 organizziamo presso la ns sede un evento tutto dedicato alla sicurezza. Saremo ben lieti di avervi come graditi ospiti!

Invito Open Day.pdf

22/07/2015 - Certificazione CEPAS di tutti i nostri tecnici manutentori antincendio.

Siamo lieti di comunicarvi che, dopo molti anni di assenza normativa in merito al riconoscimento della figura del manutentore antincendio, oggi è possibile certificare la competenza di questa importante figura professionale.

E' ben noto a tutti gli addetti ai lavori che in Italia, a tutt’oggi, è possibile recarsi presso una Camera di Commercio per iscriversi come “manutentore antincendio” senza avere alcuna cognizione in materia, diversamente da quanto avviene per altre professioni. Questa carenza nasce dal fatto che il legislatore ha sempre ignorato la figura del manutentore antincendio sebbene per la prima volta, con il Decreto Ministeriale 10 marzo 1998, è stato introdotto, insieme all’obbligo della sorveglianza e della manutenzione ordinaria e straordinaria delle misure di protezione antincendio, anche il concetto di manutentore “competente e qualificato”.

A porre fine a questa “dimenticanza” del legislatore tipicamente italiana, ci ha pensato l’Europa con l’emanazione di una norma, la ISO/IEC 17024 relativa ai “Criteri generali per gli organismi di certificazione del personale”. Oggi, l’unico modo per ottenere l’attestazione di competenze professionali specifiche è rappresentato dalla “certificazione di terza parte delle professionalità” rilasciata da un Organismo di Certificazione del Personale operante in conformità alla norma ISO/IEC 17024. In Italia, uno dei primi organismi di Certificazione accreditato e riconosciuto dall’Ente Unico Nazionale (Accredia) e che opera secondo la normativa soprarichiamata è il CEPAS (www.cepas.eu) Organismo di Certificazione delle Professionalità e della Formazione.

La Pallottini Antincendi ha intrapreso e ultimato a giugno scorso questo percorso
certificando tutto il
personale addetto alla manutenzione antincendio. Tale scelta va nella direzione di garantire ai nostri Clienti che le operazioni di controllo e manutenzione sui presidi antincendio vengano effettuate da personale di riconosciuta competenza tecnico/professionale e che, al di là del risultato raggiunto, tale professionalità sia mantenuta nel tempo con corsi di aggiornamento annuali (come previsto dall’organismo di certificazione).

Certificato di iscrizione nel registro Tecnici Manutentori Antincendio

09/09/2014 - Proroga smaltimento HCFC.

La presente per informare che a partire dal prossimo 13 GENNAIO 2015 non potranno più essere detenuti sistemi antincendio contenenti sostanze controllate quali HALON 1211, HALON 1301, HALON 2042 e idroclorofluorocarburi (NAF SIII, NAF PIV, SACLON1, ECO2000) pena sanzioni amministrative e penali. Il rinvio di 9 mesi (oltre i 6 già previsti dal DLgs 108/2013) concesso dal DLgs 91 del 24/06/2014, convertito con L.116 del 11/08/2014, si applica a quei detentori che daranno comunicazione al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, nonché al Ministero del Mare e dello Sviluppo Economico, entro il 30/09/2014 secondo il modello di cui all’Allegato I del DLgs 91/2014, indicando ubicazione dell’impianto, natura e quantità della sostanza controllata.

Le attività di distruzione come anche quelle di recupero, riciclo, rigenerazione delle sostanze ozono-lesive contenute in apparecchiature ed impianti devono essere effettuate esclusivamente dai Centri di Raccolta Autorizzati, sia nel caso in cui i gas siano estratti in fase di manutenzione che a fine vita di apparecchi ed impianti. L’elenco degli smaltitori autorizzati scaricabile dal sito del ministero al link che segue.

http://www.minambiente.it/sites/default/files/archivio/allegati/Ozono/centri_raccolta_cfc_agosto_2013.pdf

03/12/2013 - Sostituzione dei maniglioni antipanico non muniti di marcatura CE.

Gazzetta Ufficiale n. 227 del 27/09/2013 - Decreto Legislativo 13 settembre 2013 n. 108 - Recepimento del Regolamento Europeo 1005/2009 del 16 settembre 2009. L'art. 5 del decreto legislativo 13 settembre 2013 riporta che: entro sei mesi dall'entrata di vigore del provvedimento (12/10/2013) i sistemi antincendio e gli estintori contenenti sostanze controllate (ad es. Halon 1211, Halon 1301, NAF S III®, ecc.) devono essere eliminati.

Comunicazione DLgs 108 2013.pdf

01/10/2013 - Certificazione F-GAS.

La Pallottini Antincendi, dal 01/10/2013 e tra le prime aziende del settore nelle Marche, è qualificata in conformità ai requisiti del Regolamento (CE) n. 304/2008, per i servizi di seguito elencati su impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti gas fluorurati ad effetto serra:

  • Installazione
  • Manutenzione o riparazione
  • Recupero di gas fluorurati ad effetto serra
  • Controllo delle perdite

Certificato di qualificazione ai servizi F-GAS Reg. (CE) N. 304/2008

07/01/2013 - Sostituzione dei maniglioni antipanico non muniti di marcatura CE.

Il D.M. del 6 dicembre 2011 ha modificato l’art. 5 del D.M. 3 novembre 2004 prorogando il tempo massimo per la sostituzione dei maniglioni antipanico delle porte installate lungo le vie di esodo (non muniti di marcatura CE) da febbraio 2011 al 18 febbraio 2013.

Volantino maniglioni 2013.pdf

03/08/2012 - E' finalmente on line il nuovo sito della Pallottini Antincendi. Buona navigazione!